Ultimo giorno di questo benedetto 2010, un anno molto pesante, pesantissimo

Stasera, stanotte, cosa si dovrebbe quindi festaggiare?

La fine? Ma di cosa?

Non esiste uno spartiacque così netto tra un anno e un altro……………… Molte delle cose cominciate nel 2010 si concluderanno forse nel nuovo anno

e non è che di punto in bianco cambiano i termini delle questioni

Quindi far finta di cambiare tutto per non cambiare nulla di sostanziale

Come al solito forma e sostanza apparentemente contrapposte a volte si fondono

E dentro al cuore avere soltanto voglia di lasciarsi di nuovo andare come se si potesse tornare adolescenti ed avere tutto ancora intatto pronti ad inondare il divenire della vita e degli incontri

E poi…………..

In fondo c’è ancora quella sensazione di incontenibile follia che ci fa continuare a vivere

 Nonostante