Triskel182

Quattro anni fa il sisma e 309 morti

Notte di veglia e di preghiera. Ieri la fiaccolata a cui hanno partecipato 12 mila persone.

L’AQUILA-Alle 3,32, i 309 rintocchi in memoria delle 309 vittime: notte di veglia e di preghiera all’ Aquila in ricordo del tragico sisma del 6 aprile del 2009. A dare inizio alle celebrazioni, la fiaccolata alla quale hanno partecipato in 12mila. Oggi arriva il presidente del Senato, Pietro Grasso, che alle 9:30 deporrà una corona davanti la Casa dello Studente.

«Gesù Risorto, tu sai quali sono i doni che ci aspettiamo da te per tornare a sperare. Ne abbiamo bisogno per continuare a sognare una città nuova», ha detto in uno dei passaggi dell’omelia l’arcivescovo dell’Aquila, Giuseppe Molinari, nel corso della Santa Messa, officiata mezz’ora dopo la mezzanotte. 

View original post 257 altre parole

Annunci