Dobbiamo riversare nelle piazze la nostra rabbia sociale contro il Golpe Bianco.

Basta vivere la crisi come colpa e vergogna,

basta suicidi

Oggi, domani e dopodomani,

il 25 di aprile

ed il 1° maggio

devono essere giornate resistenti,

giornate partigiane di contestazione contro l’Europa delle banche

e l’inciucio PD – PDL

Annunci