Ex UAGDC

Beatriz ha 22 anni, è incinta da 20 settimane. E sta per morire.

Beatriz infatti è gravemente malata, soffre di lupus e insufficienza renale, e la gravidanza sta peggiorando le sue condizioni. La ucciderà a breve. Un aborto sarebbe l’unica salvezza. Eppure, nonostante il figlio che aspetta sia anencefalico – manca di una parte del cervello –  e le sue aspettative di sopravvivenza siano praticamente nulle, non potrà abortire.

Perchè vive a El Salvador, dove l’aborto è proibito in qualunque circostanza.

donne salv

Le donne che se lo procurano illegalmente, oltre a rischiare la vita, si scontrano anche con 50 anni di carcere, i medici che lo realizzano 12.
Al momento, 19 donne stanno scontando delle pene carcerarie per aver abortito e almeno 13 donne sono già morte per le complicazioni di una gravidanza impossibile da interrompere.

Beatriz vuole però vedere rispettato il suo diritto alla scelta, il diritto alla sua…

View original post 488 altre parole