Ex UAGDC

Avevamo discusso pochi giorni fa della triste campagna pubblicitaria della Sisley e ci ritroviamo soltanto oggi davanti ad una campagna che circola su tutti gli autobus di Bologna, questa:

941766_453901648021068_950367065_n

Una bambina di circa cinque anni, con gambe accavallate come una pin-up, rossetto rosso, cannuccia e occhiali da sole, si atteggia da donna adulta (ma ridotta a banali stereotipi sulla femminilità), accompagnata dal claim “questo si che è un polleggio”. A chi è rivolta questa pubblicità? che messaggio vuole dare? Questo schifo è stato segnalato da G.i.U.L.i.A Emilia Romagna, le quali informano che il comune di Bologna ha aderito alla moratoria contro le pubblicità sessiste. Questo è un articolo che è uscito su un giornale locale che minimizza la campagna:

307051_618122921533078_1923150749_n

I toni sono quelli che spesso ogni giorno abbiamo a che fare: una stampa che non è attenta alla rappresentazione di genere. Il linguaggio stigmatizzante si legge già…

View original post 451 altre parole

Annunci