Triskel182

La RivoltaLE MANIFESTAZIONI a Istanbul, Smirne e Ankara sono il primo esempio di una massiccia disobbedienza civile nei confronti del potere di Erdogan.

Addio al “modello turco” la Primavera di Istanbul mette in crisi il mondo arabo.
Lo scenario.

E ANCHE nei confronti del partito islamico Akp che dirige il Paese da più di dieci anni. Queste manifestazioni che potrebbero rappresentare l’inizio di una “primavera turca” costringono il premier a ridisegnare l’immagine e il ruolo della Turchia, tenendo conto delle sue pretese di servire come esempio “islamo-capitalista” a quei Fratelli musulmani che hanno conquistato il potere in Egitto e Tunisia.
Paradossalmente, però, se per quei regimi arabi nati con le recenti rivoluzioni la Turchia è diventata il modello di sviluppo economico da imitare, le rivolte di Istanbul, Smirne e Ankara evocano le manifestazioni del Cairo contro l’autoritarismo del presidente Morsi o quelle di Tunisi dopo l’assassinio dell’avvocato laico Chokri Belaid da parte di un…

View original post 455 altre parole

Annunci