Triskel182

VaticanoL’ACCONTO ERA PREVISTO PER IL 17 GIUGNO MA IL TESORO, CON UNA CIRCOLARE, RINVIA IL CONGUAGLIO AL 2014 PERCHÉ NON È CHIARO QUANTO CI SIA DA VERSARE.

La Chiesa cattolica e gli altri enti non profit, per quest’anno ancora non pagheranno l’Imu. O meglio: la pagheranno come hanno fatto finora e forse anche meno. Come anticipato dal Fatto Quotidiano qualche giorno fa, infatti, il combinato disposto tra il bizantino regolamento di attuazione emanato dal governo Monti a novembre e la mancanza della modulistica (non preparata dal Dipartimento delle Finanze del ministero Tesoro) ha comportato il fallimento della legge con cui Mario Monti ha bloccato la procedura d’infrazione aperta dall’Unione europea per aiuti di Stato (chiusa a dicembre col condono del pregresso). Lo conferma una circolare emanata ieri dal direttore del dipartimento delle Finanze, Fabrizia Lapecorella, che ammette la mancanza e prescrive, sostanzialmente, che il non profit faccia quello che crede:…

View original post 257 altre parole

Annunci