Triskel182

Golpetto al senatoAPPROVATA LA PROCEDURA D’URGENZA: 18 MESI PER LA RIFORMA.

Applausi fuori dalla norma, tra parentesi. Come in ogni resoconto stenografico dei lavori parlamentari. Palazzo Madama, ieri mattina: (Applausi dai Gruppi Pdl, M5S e Misto-Sel). A parlare è Renato Schifani, capogruppo della falange berlusconiana al Senato. Si vota l’incredibile: cambiare la Costituzione con la procedura d’urgenza prevista dal regolamento. Dice Schifani: “Vedo questa richiesta di procedura d’urgenza come del tutto inopportuna. Il Parlamento desidera rispetto, lo avrà sicuramente da parte del governo, ma cerchiamo di partire con il piede giusto. Dobbiamo lavorare assieme, ma dobbiamo lavorare assieme in quest’aula. E ascoltare, leggere sui quotidiani che persone fuori da quest’aula discutano di quello che sarà il futuro Senato, di quello che sarà il nuovo sistema parlamentare, di quella che sarà la futura forma di governo non ci entusiasma. Se approveremo questo testo con un termine di 18 mesi, creiamo un precedente che sa…

View original post 391 altre parole

Advertisements