Al di là del Buco

BM4M9l7CcAAMO6a.jpg-largeCome raccontavo nella ricostruzione di oggi, sintetizzata dagli aggiornamenti che potete trovare QUI, oltre gli avvocati che difendono i manifestanti sono stati arrestati volontari del personale sanitario e si vede ammanettare un medico tra quelli che assistono i feriti. La Turkish Medical Association lancia un appello (che ho tradotto in italiano) al governo e soprattutto alla comunità internazionale perché si agisca contro la brutale repressione delle rivendicazioni democratiche dei cittadini. Ecco l’appello:

Appello Urgente dalla TURKISH MEDICAL ASSOCIATION [Fonte]

Dal 31 Maggio 2013 le manifestazioni pacifiche e legittime sono state soppresse dalla polizia. Le forze di polizia stanno selvaggiamente colpendo le inermi (non protette) masse civili con gas chimici.

Prima che fosse posto il totale blocco all’assistenza sanitaria per i feriti e la preclusione del funzionamento dei servizi sanitari dagli attacchi della polizia, che hanno avuto luogo ancora una volta di nuovo la notte del 15 giugno…

View original post 563 altre parole

Annunci