Triskel182

Se ne parlava già da tempo, e un passo decisivo era stato fatto due anni fa, quando la Camera aveva approvato un disegno di legge che prevedeva, in nome del principio di uguaglianza, la necessità di concedere a tutti i figli lo stesso statuto giuridico. Ma, come si sa, dopo la legge c’è bisogno dei decreti applicativi. E poi ci sono le modifiche del Codice civile, del Codice penale, e delle tante leggi speciali in materia di filiazione. Chissà perché ci vuole sempre tanta fatica prima di ammettere l’evidenza, soprattutto su temi sensibili come il rapporto tra genitori e figli, ossia prima di accettare che la vita è più complicata delle fiabe e che, se nessuno protegge i più fragili, è poi difficile che tutti possano vivere “felici e contenti”!

View original post 467 altre parole

Annunci