D I S . A M B . I G U A N D O

Da anni dico e ripeto che, per stanare certe sfumature sessiste in un’immagine pubblicitaria che a prima vista ti pare normale (ma la cosa vale anche in una trasmissione televisiva, un film, e persino nella vita) può essere utile fare quella che chiamo «prova di commutazione»: al posto della donna mettici un uomo e vedi l’effetto che fa. Se tutto continua a sembrarti normale, la rappresentazione di genere è paritetica: le donne sono trattate esattamente come gli uomini. Se dopo la sostituzione l’immagine appare ridicola, offensiva o per qualche ragione inaccettabile, allora

View original post 129 altre parole

Annunci