Triskel182

Protesta tricolore

L’AULA APPROVA IL DDL COSTITUZIONALE, CONTRARI SOLO M5S E SEL. IL TESTO ORA TORNA IN SENATO PER LA 2° LETTURA: LA MAGGIORANZA VUOLE CHIUDERE IN 3 MESI.

Primo colpo alla Carta, nell’aula arroventata. Come previsto, ieri pomeriggio la Camera ha approvato in prima lettura il ddl costituzionale 813, che stravolge l’articolo 138 e istituisce un comitato di 42 parlamentari che potrà riscrivere quasi metà della Carta. In un clima da corrida, con Cinque Stelle a protestare con manifesti, mani alzate e interventi al vetriolo, e tanto Pdl a sbraitare e (in qualche caso) a minacciare, il conto finale è di 397 sì, 132 contrari e 5 astenuti. Ha stravinto la maggioranza che vuole la riforma semi presidenziali-sta, larghissima: dal trio di governo Pd, Pdl e Scelta Civica sino a Lega Nord e Fratelli d’Italia. Tenacemente contro, solo M5S e Sel. 

View original post 390 altre parole

Advertisements