Ex UAGDC

Leggiamo un articolo di Concita De Gregorio su Repubblica e ne rimaniamo inorridite. Parla dello stupro della sedicenne di Modenae lo fa nel peggior modo che una giornalista, una donna e una sedicente attivista per la questione di genere possa fare.

Un orrore che non è sorpresa: sappiamo bene di che pasta sono fatte le opinioniste dei piani alti.
Quelle che, con Concita, hanno fondato il Se Non Ora Quando riducendo la questione femminista a questione femminile e, in fondo, a questione antiberlusconiana, poi a questione donne contro donne, donne per bene contro donne dai facili costumi.

Alle porte del famoso 13 febbraio 2011, quando suore, mamme e signore per bene “invasero” Roma per dire che in Italia sono più le Madonne che le Puttane( ma non dovevamo superarla la dicotomia, signore? ), De Gregorio scriveva proprio un appello dal titolo “Esistono altre donne”.

Un…

View original post 1.439 altre parole

Annunci