Ex UAGDC

Immagine

Una dodicenne è stava violentata per 5 mesi ed è pure rimasta incinta. Scoperta la gravidanza, la bambina tenta il suicidio ingerendo varechina. La dodicenne resta tutt’ora all’ospedale ma non è in pericolo di vita. La stampa italiana tratta il caso non solo dedicando poche righe nonostante la gravità della vicenda, ma ci fa sapere quanto è importante che il feto stia bene, anche se lei non lo vuole, anche se frutto di uno stupro!

Inoltre, l’articolo qui sopra nel titolo specifica che la ragazzina si è ripresa. Una ragazzina può riprendersi da uno stupro? E’ molto grave che l’articolo sposta l’attenzione sul tentato suicidio e non sugli stupri continui subiti dalla ragazzina devastata nel corpo e nel fisico. Come se uno stupro fosse meno grave e si risolvesse con la guarigione fisica.

Neppure medici interessa più di tanto che la bambina abbia subito violenza ma soltanto che il suo feto…

View original post 517 altre parole