Ex UAGDC

Molfetta, già tristemente nota nelle cronache per le discriminazioni di genere nel panorama politico, custodiva un segreto da tempo, emerso dalla denuncia di una ragazzina di 14 anni. Terribili stupri di gruppo che si sono consumati tra la primavera e l’estate del 2012. Solo recentemente ha trovato il coraggio di denunciare quegli stupri ripetuti, subiti da circa 10 ragazzi che la costringevano al silenzio per continuare indisturbati ad abusare sessualmente di lei.

Nella storia abbiamo come protagonista una delle tante donne che in Italia subiscono violenza in quanto tali. E la subiscono perché questo Paese non ha educato i giovani al rispetto per le donne, che crescono con l’idea del corpo femminile come un oggetto sessuale. Un Paese dove le donne non contano nulla e perciò mal tollera la libertà delle donne di esprimersi come vogliono e condanna ogni forma di libertà femminile sopratutto sessuale.

Sei la ragazza più…

View original post 574 altre parole

Annunci