Vite Consapevoli


Dietro ogni apparenza l’Italia non è più un paese democratico.

Dopo l’annuncio della corte costituzionale sull’incostituzionalità e sull’illegittimità dell’attuale legge elettorale, ci ritroviamo con un governo illegittimo, un presidente illegittimo e tutti i conseguenti organi istituzionali illegittimi. E illegittime sono tutte le leggi, i decreti, tutto ciò che è stato emanato da questi e dai precedenti governi illegittimi eletti con una legge elettorale incostituzionale.

Eppure la prima cosa che il presidente illegittimo ha fatto è autodichiararsi legittimo, come se fosse un re al di sopra della legge, perfino al di sopra della costituzione di cui dovrebbe essere garante. E con lui il governo e tutto quanto finora, soprattutto tutti gli accordi a livello europeo.

Come? Siamo sicuri che la legge elettorale sia incostituzionale?

Non ci sono dubbi. Lo hanno subito sostenuto esperti costituzionalisti quando fu emessa, una decina d’anni fa, imposta dalla politica per meglio controllare il parlamento…

View original post 641 altre parole