Certezze pericolose

Gli alberi che resistono maggiormente non sono quelli rigidi.

Non trinceriamoci nell’idea che solo ciò che diciamo noi,

e niente altro, sia giusto: quanti presumono di aver sempre ragione,

o di possedere una lingua e un animo superiori, ebbene,

una volta scrutati a fondo, rivelano il loro vuoto interiore.

Anzi fa onore a un uomo, per quanto saggio egli sia,

continuare ad imparare senza chiudersi nell’ostinazione.

Lungo i torrenti gonfiati dalle piene invernali

gli alberi che si piegano conservano i rami,

mentre quelli che resistono finiscono divelti con tutte le radici.

E parimenti il marinaio che tiene troppo tese le scotte,

senza mai allentarle, fa rovesciare l’imbarcazione

e si trova a navigare a chiglia capovolta.

D. Goleman

Dal libro: Trasparenza

http://www.bodythinking.com/it/Capitoli/Lavoro/flessibilita.html

Annunci