Triskel182

ElectroluxLA RICETTA “POLACCA” DELLA MULTINAZIONALE: COMPENSI RIDOTTI DA 1.400 A 700 EURO NEI SUOI 4 STABILIMENTI. I SINDACATI: IRRICEVIBILE.

È una cura “polacca” quella che Electrolux, multinazionale svedese degli elettrodomestici, ha proposto ieri ai dipendenti dei suoi impianti italiani. Salari dimezzati dai 1.400 euro mensili attuali a 700-800 euro. “Lunedì l’azienda presenterà il piano e lì si vedranno le vere intenzioni”, spiegavano dal ministero dello Sviluppo qualche giorno fa. Pesavano le accuse d’immobilismo lanciate al ministro Flavio Zanonato (Pd) da Debora Serracchiani, presidente del Friuli e membro della segreteria dei Democratici, arrivata a chiederne le dimissioni.

View original post 503 altre parole

Annunci