Ex UAGDC

E’ un fenomeno che aumenta con l’aumentare del divario di genere nel nostro Paese.  Si manifesta sotto forma di allusioni o pettegolezzi.
Nonostante ciò in Italia più del 75% dei ragazzi non sa cosa sia il bullismo sessuale, l’80% di essi si sente più coraggioso su internet e, per la stessa percentuale, l’aspetto fisico e il modo di vestire determinano preoccupazione e insoddisfazione, condizionando i rapporti interpersonali. Questi sono alcuni dei dati emersi da un’indagine di alcuni ricercatori della ‘Leeds metropolitan university’, affiancati da cinque associazioni no-profit, tra cui l’italiana Pepita onlus, condotta su 240 giovani italiani, inglesi, bulgari, sloveni e lettoni. Il primo dato emerso dalla ricerca è che tre quarti degli intervistatinonha una chiara idea di cosa si intenda per bullismo sessuale, fenomeno che viene erroneamente considerato sinonimo di stupro o violenza. In realtà, come spiega Ivano Zoppi, presidente di Pepita onlus: “Il…

View original post 284 altre parole

Annunci