Triskel182

ogmIl Consiglio Affari Generali dell’Unione europea, il prossimo 11 febbraio, ha in agenda il voto sulla autorizzazione alla coltivazione del mais geneticamente modificato 1507, e per  questo Legambiente ha deciso di inviare una lettera aperta al Presidente del Consiglio Letta e al Ministro per gli Affari europei Moavero.

Si tratta, infatti, di una decisione molto importante che può far finalmente superare l’attuale situazione di blocco in seno al Consiglio, “perché per la prima volta – si legge nella missiva -, la partita non è ancora chiusa e i prossimi giorni saranno cruciali, perché è ancora possibile costruire una maggioranza qualificata contraria alla coltivazione di varietà geneticamente modificate”.

View original post 234 altre parole

Annunci