Al di là del Buco

559937_416902781710221_674611374_n

Nelle scuole danno lezioni di “legalità“. Legalità corrisponde anche al rispetto per le forze dell’ordine. Un carabiniere va in una scuola di un paese della bassa Val Susa a parlare di bullismo. Una bambina fa delle domande e chiede perché le forze dell’ordine in Val Susa non si comporterebbero in modo “legale“. Difficoltà, disagio, imbarazzo, applausi per la bimba. QUI la storia raccontata da SpintaDalBass. Repubblica Pro/Tav non ci sta e ci tiene a ripristinare l’ordine e la disciplina tra la popolazione NoTav che si è mostrata troppo entusiasta per la cosa. Dunque ridimensiona il fatto, lo inserisce in dinamiche infantilizzate, spoglia di consapevolezza la bambina, manca poco che nell’articolo non si dica che la bimba ha problemoni. Infine un paio di dichiarazioni dell’insegnante che dice che la bambina sarebbe stata “irruenta” e poi usa la parola “umiltà” da adoperarsi nei…

View original post 290 altre parole

Annunci