Archive for marzo, 2014


Triskel182

Giochi di prestigioSERVONO 6,6 MILIARDI QUEST’ANNO, LE COPERTURE STRUTTURALI NEL DDL STABILITÀ.

Gli 80 euro in busta paga da maggio? Ci saranno. Tra Palazzo Chigi e Tesoro non c’è alcuna voce discordante in materia: la cosa è stata annunciata e verrà portata a termine. Ma come? Qui c’è la novità che si va delineando nelle ultime ore: se – come ha promesso Matteo Renzi – si vuole che il provvedimento sia operativo da maggio bisognerà procedere per gradi: una tantum sul solo 2014 e il provvedimento strutturale dopo, in autunno per la precisione, con la legge di Stabilità. Sarà lì che bisognerà mettere nero su bianco i dieci miliardi di risparmi (rectius tagli) che garantiranno lo sgravio fiscale nei secoli dei secoli. Ecco un breve riassunto della situazione ad oggi.

View original post 605 altre parole

Annunci

Triskel182

In Italia, questa lotta ha evocato il tema della separazione tra produttore e prodotto, tipica del lavoro salariato. Evoca una condizione più generale del mondo moderno, apre un discorso sui fini, sulla ineguaglianza, sulle condizioni e sulla collocazione dello sviluppo nel mondo. Chiama in causa sia i poteri dell’impresa che i poteri dello Stato… Non vorrei illudermi, ma mi chiedo se c’è proprio una separazione totale fra i contenuti di questa lotta e di questa contrattazione che abbiamo combattuto, e la ricerca di un nuovo principio produttivo. La contrattazione, il condizionamento, la battaglia condotta dal movimento operaio sono tutti e solo dentro l’orizzonte del capitale e di quel tipo di rapporto? Qui, invece, io vedo un germe”. (Pietro Ingrao, La Tipo e la notte, scritti sul lavoro, a cura di F. Marchianò. Ediesse Editore).

View original post 338 altre parole

Triskel182

Enrico Rossi Gli ingredienti della spy story ci sono tutti: i servizi segreti, la lettera anonima, una pistola cecoslovacca (un classico), le indagini ostacolate. È il racconto dell’ispettore di Ps in pensione Enrico Rossi che rivela all’Ansa che il 16 marzo 1978 in via Fani c’erano anche uomini dei Servizi incaricati di “proteggere le Br da disturbi di qualsiasi genere”. La storia non è nuova: che sulla scena della strage della scorta di Aldo Moro (che quel giorno venne sequestrato) ci fosse anche una moto Honda blu con a bordo due persone estranee al comando terrorista (“Non era certamente roba nostra”, ha sempre detto l’ ex Br Valerio Morucci) è un fatto accertato.  

View original post 499 altre parole

Triskel182

Il libro IL LIBRO.

«C’era la dittatura. Oggi c’è la democrazia». Così, quando gli altri argomenti mostrano la corda, un padre spiega e giustifica al figlio tredicenne le pagine più dure della lotta antifascista e della Resistenza, dagli attentati dinamitardi contro Mussolini all’attacco partigiano di via Rasella che diede l’innesco all’atroce rappresaglia delle Fosse Ardeatine. La violenza politica accende il dubbio nella mente del ragazzo: il sangue è un prezzo equo? E chi lo stabilisce? Ma «c’era la dittatura, oggi c’è la democrazia»: la libertà è il solo fine che veramente giustifica i mezzi.

View original post 697 altre parole

Triskel182

C'era una volta l'infanzia

Padri Peter Pan e madri alla ricerca del Principe azzurro. Genitori troppo presi a far crescere “il figlio perfetto”
Bassa natalità che li rende “beni preziosi su cui investire”
Mentre apre la fiera di Bologna dedicata a loro, ecco perché i bambini ormai sembrano adulti.

I bambini? Non ci sono più. Li abbiamo fatti crescere in fretta. Non più figli ma quasi coetanei. Complici nei pasticci sentimentali e negli imprevisti della vita che gli adulti infantili non sanno più reggere da soli. Abbiamo ucciso i bambini perché ci siamo sostituiti a loro, barattando la loro irresponsabilità con la nostra. Ci siamo persi i bambini perché i bambini siamo noi.

View original post 984 altre parole

D I S . A M B . I G U A N D O

In questi giorni si moltiplicano i tentativi di cogliere Renzi in fallo, con relative polemiche: «Il 25 febbraio ha detto che entro 15 giorni avrebbe fatto un decreto per sbloccare i debiti della pubblica amministrazione, poi l’ha rinviato a settembre», «Entro fine marzo doveva spiegare dove avrebbe trovato i soldi per tagliare il cuneo fiscale e mettere i famosi 80 euro in più in busta paga. Siamo al 26 e ancora niente». Ovviamente c’è chi risponde:

View original post 525 altre parole

Triskel182

quando-c-era-berlinguerGli storici del futuro, se vorranno descrivere la classe dirigente italiana del 2014 per quello che era, non potranno prescindere dai Portfolio di Umberto Pizzi e dai Cafonal di Dagospia. Per esempio il parterre della “prima” del film di Walter Veltroni su Enrico Berlinguer. Lasciamo da parte l’idea malsana di sporcare un bel film come Quando c’era Berlinguer chiamando a battezzarlo gente come Gianni Letta, Fedele Confalonieri e Cesare Romiti: la grande soirèe era per Uolter un certificato di esistenza in vita, e possiamo pure perdonargliela. Concentriamoci invece su certi invitati che hanno voluttuosamente risposto alla sua cartolina precetto, in uno sfacciato sfrecciare di autoblu.

Per quanto eticamente discutibili, si tratta di persone intelligenti e di prim’ordine, non assimilabili al de-mi-monde froufrou della Roma godona che si mette in posa davanti ai paparazzi e si pavoneggia a favore di telecamera per piazzare la faccia e il nome sui giornali. Ma…

View original post 503 altre parole

Triskel182

La frustata in facciaDiscorso storico Predica a 518 politici.

Questo è il testo dell’omelia del pontefice, Jorge Bergoglio, per la messa privata, tenutasi ieri mattina nella Basilica di San Pietro, davanti a 518 politici fra presidenti di Camera e Senato, ministri, sottosegretari, deputati, senatori, europarlamentari ed ex cariche istituzionali..

Le Letture che la Chiesa oggi ci offre possiamo definirle un dialogo fra i lamenti di Dio e le giustificazioni degli uomini. Dio, il Signore, si lamenta. Si lamenta di non essere stato ascoltato lungo la storia. È sempre lo stesso: “Ascoltate la mia voce… Io sarò il vostro Dio… Sarai felice…”. “Ma essi non ascoltarono né prestarono orecchio alla mia parola, anzi: procedettero ostinatamente secondo il loro cuore malvagio. Invece di rivolgersi verso di me, mi hanno voltato le spalle” (Ger 7,23-24). È la storia dell’infedeltà del popolo di Dio.  

View original post 845 altre parole

Triskel182

Stiamo assistendo impotenti al progetto di stravolgere la nostra Costituzione da parte di un Parlamento esplicitamente delegittimato dalla sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014, per creare un sistema autoritario che dà al presidente del Consiglio poteri padronali.
Con la prospettiva di un monocameralismo e la semplificazione accentratrice dell’ordine amministrativo, l’Italia di Matteo Renzi e di Silvio Berlusconi cambia faccia mentre la stampa, i partiti e i cittadini stanno attoniti (o accondiscendenti) a guardare. La responsabilità del Pd è enorme poiché sta consentendo l’attuazione del piano che era di Berlusconi, un piano persistentemente osteggiato in passato a parole e ora in sordina accolto.

View original post 135 altre parole

Triskel182

RenziTANTE FIRME DI GIURISTI PER L’APPELLO DI LIBERTÀ E GIUSTIZIA: “UN PARLAMENTO DELEGITTIMATO DALLA CONSULTA NON PUÒ STRAVOLGERE LA CARTA”. OGGI LA BOZZA NELLA DIREZIONE PD.

Dietro la riforma che è la bandiera del fu rottamatore “c’è il progetto di stravolgere la Costituzione”, da parte di “un Parlamento delegittimato dalla sentenza della Corte costituzionale”. Con l’obiettivo di dare al presidente del Consiglio “poteri padronali”, per una “svolta autoritaria” che è un vecchio sogno di Silvio Berlusconi. Libertà e Giustizia lancia un appello contro la “grande riforma” su cui Renzi punta quasi tutto, imperniata sull’abolizione del Senato e sulla revisione del Titolo V (Regioni, Province e Comuni). “Se non va a casa il Senato vado a casa io” rilancia il premier, come un pokerista. Ma nel suo progetto si annidano pesanti rischi per la Costituzione. Così avverte il testo diffuso da Libertà e Giustizia, sottoscritto subito da costituzionalisti e intellettuali.

View original post 510 altre parole

Terra Santa Libera

Il folle progetto sionista si realizzerá con la pulizia etnica locale e la ricostruzione del tempio sul Monte Moriah

noisuXeroi

loading a new life ... please wait .. loading...

#OgniBambinaSonoIo

dalla parte delle bambine

unaeccezione

... avessi più tempo sbaglierei con più calma.

esorcista di farfalle

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore inventa altri tempi. (Baolian, libro II, vv. 16-17)

lafilosofiAmaschiA

filosofia d'altro genere per la scuola

S P A C E P R E S S. I N F O

Il Blog libero da condizionamenti politici. Visitatori oltre: 357.200

donnemigranti

"dall’Africa ‘o Mediterraneo st’anema nun se ferma maje.."

non lo faccio più

un luogo dove raccontare di violenza, di relazioni, di paure e d'amore.

I tacchi a spillo

quello che sogno

femminile plurale

"Le persone istupidiscono all'ingrosso, e rinsaviscono al dettaglio" (W. Szymborska)

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Abner Rossi Blog Ufficiale

Teatro, Poesia, Spettacoli

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

uova di gatto

di libri, gatti e altre storie

BLOG.ANDREA LIBERATI

"compongo e rappresento storie" | INFORMAZIONI E POST

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: