Triskel182

In Italia, questa lotta ha evocato il tema della separazione tra produttore e prodotto, tipica del lavoro salariato. Evoca una condizione più generale del mondo moderno, apre un discorso sui fini, sulla ineguaglianza, sulle condizioni e sulla collocazione dello sviluppo nel mondo. Chiama in causa sia i poteri dell’impresa che i poteri dello Stato… Non vorrei illudermi, ma mi chiedo se c’è proprio una separazione totale fra i contenuti di questa lotta e di questa contrattazione che abbiamo combattuto, e la ricerca di un nuovo principio produttivo. La contrattazione, il condizionamento, la battaglia condotta dal movimento operaio sono tutti e solo dentro l’orizzonte del capitale e di quel tipo di rapporto? Qui, invece, io vedo un germe”. (Pietro Ingrao, La Tipo e la notte, scritti sul lavoro, a cura di F. Marchianò. Ediesse Editore).

View original post 338 altre parole

Annunci