FARE FIGLI/E in MODO CONSAPEVOLE: PERCHE noi donne NON POSSIAMO VOTARE PD

A dicembre 2013 è accaduta una cosa gravissima a Bruxelles. Voi direte: perche’ non lo sappiamo? perchè, come ripetiamo da molto tempo, la libertà di informazione è sotto attacco nel nostro Paese e i partiti hanno molta influenza nei giornali e nelle tv.
Una deputata socialista portoghese, ESTRELA, si era data da fare per comporre una proposta di fondamentale importanza per noi donne: si tratta di garantire educazione sessuale nelle scuole alla prevenzione, all’interruzione di gravidanza laddove, necessario in tutti i Paesi europei. 


La risoluzione e’ stata osteggiata dai conservatori come ci si aspettava ma durante la votazione non è passata anche a causa dell’astensione al voto di 6 DEPUTATI/E del nostro PARTITO DEMOCRATICO. Silvia Costa, David Sassoli, Patrizia Toia (ex ministra pari opportunità) Pirillo, Frigo e Vittorio Prodi. ad eccezione di quest’ultimo, che si è ritirato, tutti/e le altre/i sono RICANDIDATI/E in EUROPA.

Cioè per spiegare meglio: qui in Italia il PD dice afferma di essere a favore della 194. A BRUXELLES affossa le leggi A FAVORE DELLE DONNE. 

Perchè? vi chiederete con lo stesso mio sgomento? Perché’ il PD prende anche i voti dei conservatori e non voleva scontentare nessuno.
Che sia chiaro: il danno dell’avere affossata la RISOLUZIONE ESTRELA è GRAVISSIMO per noi DONNE. Abbiamo in ITALIA una delle percentuali più alte del mondo do OBBIETTori negli ospedali. Molti di loro praticano l ‘interruzione di gravidanza privatamente. Intervistati/e i deputati del PD che hanno affossato la ESTRELA hanno dichiarato che non la potevano appoggiare perchè: LA RISOLUZIONE ESTRELA afferma il diritto all’ aborto come diritto umano”
NON E’ VERO
La RISOLUZIONE ESTRELA afferma che IL DIRITTO ad una EDUCAZIONE SESSUALE COMPLETA E’ UN DIRITTO UMANO”
Sostiene la RISOLUZIONE ESTRELA che l interruzione di gravidanza NON è UN MEZZO DI CONTROLLO DELLE NASCITE, MA NE GARANTISCE LA POSSIBILITA’.

Quindi il PD non è votabile dalle donne che si occupano di diritti delle donne.
Essendo io una persona coerente, non affermo quanto sopra perche sono di un altro partito. Sono entrata nella Lista L’Altra Europa con Tsipras PROPRIO per potere andare in EUROPA a contrastare i deputati e le deputate che REMANO CONTRO LE DONNE, quindi anche quelle deputate del PD che pensano a mantenere i loro privilegi piu che agli interessi delle donne.
Non è accettabile che il PD abbia ricandidano deputate che sono contro i nostri diritti.

Lorella Zanardo

https://www.facebook.com/ilcorpodelledonne?fref=nf

Annunci