Archive for giugno, 2014


Appena imboccata la strada

ti ho scorto, improvviso

ci siamo scrutati

uno di fronte all’altra

Io ansiosa di non essere troppo inopportuna

Tu corrucciato e indagatore,

a chiederti chi io fossi

…un abbraccio mancato

E poi…

… ci siamo ritrovati

e la sorpresa è stata grande

Un amico curioso

non ci ha distratto

Ore e ore a parlare,

a riconoscersi

Come se fosse

una situazione usuale

Come se fossimo sul serio

vicini di casa

Come sempre, dopo,

la pena di separarsi  

 

 

Annunci

Triskel182

Riforme

DALLE SLIDE AI PROCLAMI: IL METODO DEL RENZISMO SPOPOLA IN TV E ARRIVA IN EUROPA. E I FATTI SONO COME LA NEBBIA MILANESE DI TOTÒ E PEPPINO, CHE C’È MA NON SI VEDE.

Il renzismo c’è ma non si vede. Esattamente come la mitica nebbia milanese nella mala-femmina di Totò e Peppino. L’ultimo sviluppo della tradizione orale imposta dalla nuova era di Matteo Renzi ingloba adesso anche la delicatissima materia della giustizia, al centro dello scontro politico nel ventennio breve berlusconiano. Il dibattito sulla presunta riforma, annunciata dal Guardasigilli in un’intervistona a Repubblica, ferve da due giorni ma si basa appunto su proclami e intenti. Di scritto, nulla. Falso in bilancio, stretta o meno sulle intercettazioni, prescrizione, giustizia civile, responsabilità dei magistrati sono questioni tornate d’attualità solo in pagine di giornali e dichiarazioni d’agenzia. Qualcosa di concreto dovrebbe arrivare lunedì prossimo ma attenzione: nel Consiglio dei ministri la Grande Riforma…

View original post 658 altre parole

Triskel182

tav_firenze

“C’è fibrillazione. Attesa. Telefonate. Incontri, strette di mano, dichiarazioni. No, la partita non è affatto chiusa. E dopo la grande tornata di poltrone nelle società partecipate è ormai chiaro: la Tav sotto Firenze si ha da fare. Fa niente se c’è un’inchiesta della magistratura fiorentina che a settembre ha scatenato il terremoto in Italferr e nelle aziende partecipate che hanno in capo l’appalto per il Grande Buco Sotto Firenze. Il tunnel attraverserà ad ogni costo la bomboniera d’Italia: passerà sotto gli Uffizi, le cattedrali, le piazzette degli innamorati, le vie un tempo calcate da Dante e Michelangelo, per permettere ai treni dell’Alta velocità di bypassare Santa Maria Novella e recuperare una manciata di preziosissimi minuti nella tratta degli affari – l’unica redditizia per la Tav – tra Roma e Milano. Fa niente se persino il Davide è a rischio microfratture. Il tunnel s’adda fare.

View original post 370 altre parole

lafilosofiAmaschiA

vaccinazione_hpv

Qualche settimana fa ho diffuso, su questo blog, la campagna d’informazione contraccettiva promossa da MSD Italia: LA PILLOLA SENZA PILLOLA, ricordando e sottolineando come quel che si faccia in materia di prevenzione, sensibilizzazione e consapevolezza sul tema della contraccezione in Italia, venga orientato puntualmente “al rosa”.  Nel senso che si sceglie di rivolgersi – per la stragrande maggioranza dei casi – ad un target di sole donne (più o meno giovani).

Al di là delle sfumature cromatiche (su cui bisognerebbe lavorare a mio avviso: basta rosa!), non è certo mia intenzione negare l’importanza di simili azioni; anzi. Spesso dico che servirebbero interventi più strutturati nel diffondere le campagne sulla contraccezione.  Soprattutto nelle scuole; attraverso lavori di coordinamento delle forze interessate: genitori, insegnanti, consultori pubblici, associazioni di educatori e politica istituzionale capaci di investire e mettere in piedi una serie di iniziative per ragazzi/e circa l’educazione alla sessualità e alla relazionalità. Quindi ben venga…

View original post 1.635 altre parole

D I S . A M B . I G U A N D O

Sconfitta dell'Italia 2014

Ebbene sì, quando ieri la squadra italiana ha incassato il goal della sconfitta, ho tirato un respirone di sollievo. Fiuuu. E perché mai? Perché sono una snob? Perché sono donna? Ma va là.

View original post 299 altre parole

Triskel182

Esodati

IL GOVERNO AVEVA ANNUNCIATO UNA RIFORMA STRUTTURALE. INVECE ECCO POCHI EURO PER SOLI 8 MILA LAVORATORI. OLTRE 200 MILA SENZA STIPENDIO NÉ PENSIONE.

Il governo Renzi di esodati non parla quasi mai. Ieri si è capito il perché. Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, infatti, si è recato in Commissione alla Camera dei deputati per presentare l’emendamento del governo al progetto di legge unitario che la commissione presieduta da Cesare Damiano sta discutendo da oltre un anno. E ha proposto l’ennesimo rinvio. Anzi, l’ennesima proroga. Quella che vedrà la luce nel testo di legge, che approda in aula mercoledì 2 luglio, infatti è la proroga di un anno per le misure di salvaguardia in grado di garantire altre 32.100 posizioni critiche. Se si guarda ai numeri assoluti che realmente vengono tutelati, la proposta del ministro aumenta di sole 8.000 unità le posizioni salvaguardate. Gli esodati a cui si dà diritto…

View original post 634 altre parole

Triskel182

Boschi - MadiaIL MINISTRO RASSICURA: ARRIVA PRESTO, MA ANCORA NON SI VEDE. NUOVI ANNUNCI SULLE SEMPLIFICAZIONI FISCALI.

La “grande rivoluzione” della Pubblica amministrazione
non decolla, e così il governo prova a rimediare con la “grande opera di semplificazione” del fisco. Dal modulo 730 precompilato ai rimborsi Iva più veloci, il primo pacchetto di norme attuative della delega fiscale viene licenziato dal Consiglio dei ministri.
IN CONFERENZA stampa, però, le domande sono tutte per il decreto sulla Pubblica amministrazione, dato per fatto al termine del Consiglio dei ministri del 13 giugno scorso e poi scomparso dai radar. Che fine ha fatto? Il ministro della Funzione Pubblica, Marianna Madia prova a fugare i dubbi: il decreto c’è, non è “fantasma”, ma è stato spacchettato in due provvedimenti.

View original post 587 altre parole

Triskel182

don-chisciotte-pale-eoliche-eolico

Non è troppo tardi per rinunciare a un provvedimento insensato.

Ambientalisti, industriali e investitori per una volta sullo stesso fronte.

La pietra dello scandalo della norma spalma incentivi sulle rinnovabili è riuscita ad attraversare in un sol colpo l’Oceano Atlantico, andando a sbattere dritta nell’occhio guardingo del più noto quotidiano finanziario al mondo: il Wall Street Journal. Con un articolo al vetriolo, Bonte-Friedheim – Ceo di NextEnergy Capital Group, una banca d’affari internazionale (con sede anche in Italia) – accusa il premier italiano Renzi di un atteggiamento irresponsabile verso il futuro delle energie rinnovabili nel Paese. Paradosso vuole che un finanziere/imprenditore critichi un governo per un provvedimento che nasce con lo scopo di abbassare il costo di un servizio, in questo caso dell’energia elettrica.

View original post 607 altre parole

Triskel182

RenziTra gli emendamenti depositati da Calderoli e Finocchiaro c’è la soppressione dell’articolo 6 del testo dell’esecutivo che applicava solo ai deputati l’articolo 68 della Costituzione sulle “Prerogative dei parlamentari”. Quindi, niente arresto e niente intercettazioni se non autorizzate per i membri del ‘nuovo’ Senato.

Niente arresto e niente intercettazioni se non autorizzate. Tra gli emendamenti depositati venerdì dal vicepresidente del Senato Roberto Calderoli e dalla presidente della Commissione affari costituzionali a Palazzo Madama Anna Finocchiaro c’è anche questo: rispunta l’immunità per i senatori, a differenza di quanto scritto nel testo del governo. L’emendamento dei relatori sopprime infatti “l’articolo 6″ del testo dell’esecutivo che applicava solo ai deputati l’articolo 68 dellaCostituzione sulle “Prerogative dei parlamentari”.

View original post 244 altre parole

Terra Santa Libera

Il folle progetto sionista si realizzerá con la pulizia etnica locale e la ricostruzione del tempio sul Monte Moriah

noisuXeroi

loading a new life ... please wait .. loading...

#OgniBambinaSonoIo

dalla parte delle bambine

unaeccezione

... avessi più tempo sbaglierei con più calma.

esorcista di farfalle

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore inventa altri tempi. (Baolian, libro II, vv. 16-17)

lafilosofiAmaschiA

filosofia d'altro genere per la scuola

S P A C E P R E S S. I N F O

Il Blog libero da condizionamenti politici. Visitatori oltre: 357.200

donnemigranti

"dall’Africa ‘o Mediterraneo st’anema nun se ferma maje.."

non lo faccio più

un luogo dove raccontare di violenza, di relazioni, di paure e d'amore.

I tacchi a spillo

quello che sogno

femminile plurale

"Le persone istupidiscono all'ingrosso, e rinsaviscono al dettaglio" (W. Szymborska)

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Abner Rossi Blog Ufficiale

Teatro, Poesia, Spettacoli

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

uova di gatto

di libri, gatti e altre storie

BLOG.ANDREA LIBERATI

"compongo e rappresento storie" | INFORMAZIONI E POST

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: