Triskel182

FiomLettera dell’amministratore delegato ai lavoratori “Le proteste rovinano l’immagine dell’Italia nel mondo”.

TORINO – Dura lettera di Sergio Marchionne contro gli scioperi alla Fiat. Ieri mattina l’ad del Lingotto ha inviato ai dipendenti di tutti gli stabilimenti italiani un testo in cui si denunciano «episodi recenti dovuti al comportamento di un’esigua minoranza che hanno causato perdite produttive in un momento delicato e che non vanno presi con leggerezza ». Il riferimento, mai esplicito, è all’ora di sciopero proclamata lunedì scorso dalla Fiom alla Maserati di Grugliasco. Secondo i comunicati Fiat, quello sciopero aveva causato perdite minime alla produzione: «Allo sciopero hanno aderito 209 persone su 2019 causando una perdita di 11 vetture ».

View original post 257 altre parole

Annunci