Triskel182

Zagrebelsky

PROMEMORIA PER I NUOVI COSTITUENTI

Renzi, la Carta e l’inferno pieno di buoni propositi
È COMPRENSIBILE VOLER ABOLIRE IL BICAMERALISMO, MA ATTENTI: COSÌ IL SENATO SARÀ NON ELETTIVO E LA CAMERA SOTTOMESSA AL GOVERNO.

Pubblichiamo la proposta scritta che il presidente emerito della Corte costituzionale, Gustavo Zagrebelsky, ha inviato il 4 maggio al ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, che lo aveva invitato a un convegno di costituzionalisti, al quale non poté partecipare per precedenti impegni. Il ministro gli aveva promesso di distribuirlo agli altri relatori e ai parlamentari che si occupano della riforma costituzionale, ma poi – a quanto pare – non lo fece.
1. Bicameralismo
Il cosiddetto bicameralismo perfetto è certamente una duplicazione difficilmente giustificabile in quanto le medesime funzioni siano attribuite a due Camere che presentano la stessa sostanza politica,comeèoggi,inpresenzadianalogheleggielettorali, le cui marginali e irrazionali differenze circa l’attribuzione dei “premi di maggioranza” sono tali da aver creato…

View original post 1.550 altre parole

Annunci