Triskel182

L'ospedale

Obama e Ban Ki-moon chiedono il cessate il fuoco Kerry al Cairo. Proteste in Cisgiordania e a Gerusalemme.

Il presidente Usa Barack Obama chiede un cessate-ilfuoco immediato, il segretario dell’Onu Ban Ki-moon chiede l’immediata cessazione delle ostilità, ma nella Striscia di Gaza si combatte, si muore. Israele e Hamas non sembrano intenzionati per ora a deporre le armi e consentire così l’ingresso di aiuti alla popolazione civile stremata da 14 giorni di bombardamenti che hanno raso al suolo interi quartieri, distrutto le condotte dell’acqua e i piloni dell’elettricità: un milione di persone è al buio e alla sete, oltre centomila i rifugiati in 50 scuole dell’Onu. Ma le armi non si fermano, ieri l’operazione “Protective Edge” ha conosciuto un’ulteriore escalation, i bombardamenti sono stati continui, così come i lanci dei razzi contro le città israeliane della costa, intercettati dal sistema Iron Dome.

View original post 277 altre parole