Triskel182

RenziTI GIURO che la manovra non ci sarà”. Qualunque renziano osservante che segue le questioni economiche in questo periodo ripete le stesse rassicurazioni. Anche se la crescita del 2014 sarà +0,2 o, peggio, zero, invece del +0,8 previsto dal governo, non ci sarà nessuna manovra. Matteo Renzi non può permettersela politicamente. Però anche se le rigidità del Fiscal compact saranno aggirate, i problemi resteranno. Le lezioni che l’Italia avrebbe dovuto apprendere in questi anni sono semplici. La flessibilità europea non esiste: si può scegliere di sfondare i vincoli – come ha fatto la Francia  – e prendersi da soli i margini di manovra, a costo di subire le sanzioni dell’Europa. Oppure si possono rispettare gli impegni, come sta facendo l’Italia, sperando di essere premiati (non succede mai). Ma la vera questione resta quella della crescita. Rimandare sempre i problemi economici all’autunno, quando i primi nove mesi dell’anno sono già…

View original post 288 altre parole

Advertisements