Triskel182

IraqPiù di 200 mila cristiani verso il Kurdistan, un esodo senza precedenti. Ma le stragi continuano Nuovi raid americani contro l’Is. Colpite numerose postazioni.

ZAHKO (KURDISTAN IRACHENO) – PERSONE spinte in fosse comuni e sepolte vive dagli jihadisti dello Stato islamico. Adì ha scarponi sfondati e una carabina col calcio tarlato e le canne arrugginite, così piccola da sembrare un giocattolo: se è sopravvissuto allo sterminio, lo deve soltanto alla forza dei suoi vent’anni. «Tre giorni fa, ero ancora sui monti di Sinjar, dove m’era arrampicato assieme ai miei per sfuggire alla follia omicida degli islamisti. Ma quando siamo arrivati in cima ci siamo accorti che eravamo
in trappola, come mosche in un vaso di colla. Gli islamisti avevano infatti raggiunto i più lenti di noi e cominciato ad ammazzare gli uomini e a stuprare le donne. Ho avuto paura, e ho ripreso la mia fuga: dopo una massacrante marcia forzata a più…

View original post 982 altre parole

Annunci