Triskel182

EterologaLe Regioni: facciamo le linee guida per evitare altri pasticci I centri privati: “No allo stop, inizieremo i trattamenti”.

ROMA – É scontro aperto sull’eterologa. Sono opposte le visioni di diritto tra il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e Giuseppe Tesauro, presidente della Corte Costituzionale che ad aprile aveva dato il via libera alla fecondazione con gameti esterni alla coppia. Riconoscendo il divieto come non rispettoso della nostra Costituzione perché creava diseguaglianza di diritti in base alla ricchezza.
Il ministro, in una intervista a Repubblica all’indomani del ritiro del decreto aveva detto ai centri e alle Regioni: «Fermi tutto o sarà il caos, chi va avanti si espone a contenziosi e problemi giuridici». Parole di segno opposto arrivano ora da Tesauro. «I centri autorizzati possono praticare già ora l’eterologa, purché rispettino tutti quei paletti che la legge 40 ha fissato per la procreazione medicalmente assistita e tutti i meccanismi di controllo…

View original post 253 altre parole