Triskel182

iacona riccardoLa domanda cui la puntata di Presa diretta ha cercato di rispondere era: Ma il jobs act ha creato veramente nuovi posti di lavoro?
Segnali postivi di crescita – dice il primo ministro nel tele messaggio ai telecittadini del paese: sono i dati dell’Istat sul lavoro (44mila occupati), sono i dati in decimi di percentuale sul pil e sui consumi, sono i cinquantenni che hanno un lavoro ma non per il jobs act, ma per la riforma delle pensioni (Fornero).
I dati dell’Istat indicano una crescita del PIL, dei consumi (0,3%): Renzi nell’intervista al Foglio parla di una svolta.
Siamo fuori dalla recessione – ripete Padoan: grazie alle riforme strutturali, sostegno alle imprese, sostegno alla competitività.
Sono le politiche del governo che sono enfatizzate: tra queste il jobs act, la riforma che ha tolto l’articolo 18, ma i numeri danno ragione al governo.

View original post 2.667 altre parole