Se Hannah Arendt fosse vissuta e avesse sviluppato il suo discorso sulla “banalità del male” ai tempi dei social network sarebbe stata sicuramente vittima di cyberbullismo e cyberstalki…

Sorgente: Hannah Arendt, quella straordinaria pensatrice indipendente

Advertisements