Archive for maggio, 2010


Pubblicità sessista

 
 
Luciana Littizzetto descrive la nuova pubblicità della Saratoga
 
 
Annunci

IO NON CI STO

 

Io non ci sto

alla dittatura televisiva dell’avvenenza,

che mi fa esistere solo se bella o appetibile,

barattando il mio pensiero in nome di una magra

visibilità.

Io non ci sto

ad essere solo corpo.

Da guardare,

da toccare,

da giudicare,

da mercificare.

Io non ci sto

poiché conosco

cosa genera l’offerta della mia carne

sugli sguardi inconsapevoli.

Io non ci sto

e pretendo rispetto

e che si dia spazio a tutte le mie

diversità.

La mia rivoluzione comincia con il rifiuto

dell’immaginario imposto

per mutare nel respiro di una nuova dignità.

Giorgia Vezzoli

http://femminileplurale.wordpress.com

 

Donne come noi? NO.

12 maggio 2010
by antigonexxx

Le menti di Mediaset sono sempre al lavoro. Non si riposano davvero mi. Questo è un bel guaio per chi, come noi, ha aperto un blog che si occupa di questioni legate al mondo delle donne, declinato in senso politico e sociale. C’è sempre un sacco di lavoro da fare, questioni da mettere sul tavolo e discutere, notizie da diffondere, proteste da portare avanti. E quanto più si lavora, tanto più ci si accorge che c’è sempre qualche nuova battaglia da perseguire. Oggi si tratta del nuovo canale digitale Mediaset, dedicato alle donne: La 5, singolare femminile.  Già il fatto che abbiano dato un nome simile ci ha un bel po’ infastidito; più che altro perchè non vorremmo essere confuse o associate, anche se solo per via del nome, a questo modo di fare tv.

Nel sito Mediaset c’è una prima anticipazione di cosa verrà mandato in onda in questo  canale, rivolto alle donne. Un piccolo assaggio dei programmi, tanto perché sia chiaro non solo come la tv ci presenta, ma anche come vorrebbe che fossimo. Ecco a voi servito un palinsesto di tutto rispetto:

Questo l’intrattenimento per le donne:

“Produzioni inedite, confezionate e realizzate ad hoc e pensate per il gusto femminile. Si parte mercoledì 12 maggio alle 21.10 con Le nuove mostre, programma quotidiano di Antonio Ricci, condotto da Costanza Caracciolo e Federica Nargi. Martedì 25 maggio, in prima serata, La5 propone Ciao Darwin 6: istruzioni per l’uso, un inedito backstage del programma che ha sbancato l’Auditel. Paolo Bonolis e Luca Laurenti guideranno il pubblico in un divertente viaggio dietro le quinte dello show, per mostrare tutto quello che non si è mai visto. E, da luglio, Amici in tour. I ragazzi della scuola di Maria De Filippi in giro per l’Italia con il loro spettacolo: Emma, Loredana, Pierdavide, Matteo e gli altri protagonisti dell’ultima edizione del talent show più famoso si esibiranno con le canzoni e i balletti che li hanno resi celebri ai telespettatori di Canale 5. La5 è anche riproposizione di alcuni tra i programmi più amati dal pubblico femminile, trasmessi in orari e giorni diversi dal solito. Il lunedì, in prima serata, 16 puntate dell’ultima edizione del Chiambretti Night, selezionate tra quelle che le donne hanno più gradito. E poi,Verissimo con imomenti più emozionanti delle interviste di Silvia Toffanin. E ancora, in seconda serata, chi si è perso le puntate pomeridiane, potrà rivedere Pomeriggio 5 con Barbara d’Urso. La5 trasmetterà inoltre la prima mitica edizione di Grande Fratello, il programma che 10 anni orsono ha aperto la strada a un nuovo genere televisivo, il reality show, diventando un vero e proprio fenomeno di costume. E a seguire, Mai dire Grande Fratello 1 con l’irriverente Gialappa’s Band che ha contribuito alla notorietà (e ai soprannomi) di alcuni personaggi della prima edizione della casa quali ‘o guerriero Pietro Taricone, la gattamorta Marina La Rosa o l’ottusangolo, Sergio Volpini.”

Questi i reality fatti apposta per le donne:

“Dalla rieducazione di ragazze maleducate alla scuola per top model, dalle 30 cose da fare nella vita agli stilisti che si vogliono affermare come guru di stile? Un giro del mondo tra i reality show più divertenti, ironici, originali e sorprendenti.”

Ovviamente c’è anche molto altro, il tutto ovviamente in pieno “Stile Canale 5″.  Preparatevi!

 

From →Corpo mediatico, Maschilismo & mass media

Poesia

IO CI METTO LA FACCIA E TU ?: CENTOMILA FACCE DA ANTIRAZZISTA!!!  

Prendi un sorriso: regalalo a chi non l’ha mai avuto.
Prendi un
raggio di sole: mettilo nel cuore della notte.
Scopri una sorgente:
fa bagnare chi e’ prostrato nella polvere.
Cogli una lacrima: posala
sul volto di chi non ha mai pianto.
Prendi il coraggio: mettilo
nell’animo di chi non sa lottare.
Vivi la tua vita: raccontala a chi
non sa capirla.
Apriti alla speranza: vivi nella sua luce.
Prendi
la bonta’: donala a chi non sa donare.
Scopri l’amore… Fallo
crescere sulla Terra… ♥ Maria Teresa di Calcutta

BYM

Be Yourself Movement (BYM): un movimento di nuova generazione contro le omologazioni e gli stereotipi esistenziali. Per il momento, i loro interventi sono mirati a ritoccare le pubblicità da loro considerate offensive e non ad atti di vandalismo (Ecco il loro manifesto:

Dal carosello all’occupazione mediatica, dalla casalinga di Voghera al modello di bellezza bulimianoressico, dai consigli per gli acquisti alle imposizioni sociali. In modo sempre più invasivo ed arrogante, veniamo ogni giorno bombardati da messaggi il cui unico scopo è imporre un pensiero collettivo unitario, un modo di essere, di apparire e di vivere.

Ogni angolo delle nostre città ha qualcosa da dirci: tenta di persuaderci gridando dall’alto dei suoi 6×3 metri cosa è alla moda o ci impone ripetendoci da un esercito di 70×100 cosa dovremmo possedere per essere socialmente accettati.

ORA BASTA!

Siamo stanchi di essere considerati un numero, la nostra generazione un target ed i nostri comportamenti un trend di mercato.

Crediamo e promuoviamo lo sviluppo di una coscienza critica individuale e collettiva e pretendiamo che questa venga rispettata.

Crediamo sia necessario liberare la nostra e le future generazioni da stereotipi esistenziali e di bellezza autolimitanti.

Rifiutiamo qualsiasi tipo di imposizione socio-culturale , l’omologazione degli individui e la diffusione di un modello di pensiero unico.

Crediamo nel principe azzurro con la pancetta, nelle principesse senza una terza abbonante ed un fisico mal nutrito.

Crediamo sia meglio vivere la propria vita, nei propri panni, sentendosi ogni giorno se stessi e non qualcun altro.

Crediamo nelle imperfezioni e nei difetti fisici come valori aggiunti, come segni distintivi di una persona, come simboli dell’unicità di ognuno di noi.

Crediamo sia giusto accettare le persone per quello che sono, pensano e appaiono agli occhi degli altri, senza distinzione alcuna.

Crediamo nella libertà d’espressione, nella critica purché costruttiva e nella democraticità della comunicazione.

Crediamo sia giunto il momento di uscire e rivendicare con creatività il diritto a non essere omologati.
Sii te stesso, vanne fiero e se vuoi aiutaci a diffondere il Be Yourself Movement!

http://www.beyourselfmovement.com

Manifesto

Il tuo Cristo è ebreo

e la tua democrazia è greca.

La tua scrittura è latina

e i tuoi numeri sono arabi.

La tua auto è giapponese

e il tuo caffè è brasiliano.

Il tuo orologio è svizzero

e il tuo walkman è coreano.

La tua pizza è italiana

e la tua camicia è hawaiana.

Le tue vacanze sono turche,tunisine o marocchine.

Cittadino del mondo, non rimproverare il tuo vicino

di essere…straniero

(da un manifesto attaccato sui muri di Berlino nel 1994)

 

Nuovo giorno

Ho bruciato, devastato
riso sulle labbra
poi mi sono aperto.

In un mare di ceneri amare,
la mia anima spalancata
ha lasciato scivolare lontano
ogni goccia di sangue
ogni lacrima.

Roccia tra le dure rocce,
mi credevo pietra,
invece ero argilla.
pensieri seguono pensieri
perduti a volte
nello spettro vuoto della notte

Finalmente ti vedo
ti guardo e vivo un’alba
riflessa nel tuo sguardo
il tuo volto mi indica il tempo
che scorre, che muove, che attende
e l’incontro nel tempo
vive ardendo
in questo amore


Marcello Plavier

Pubblicato in:

 on dicembre 2, 2009 at 07:20 

  

Terra Santa Libera

Il folle progetto sionista si realizzerá con la pulizia etnica locale e la ricostruzione del tempio sul Monte Moriah

noisuXeroi

loading a new life ... please wait .. loading...

#OgniBambinaSonoIo

dalla parte delle bambine

unaeccezione

... avessi più tempo sbaglierei con più calma.

esorcista di farfalle

Se i tempi non chiedono la tua parte migliore inventa altri tempi. (Baolian, libro II, vv. 16-17)

lafilosofiAmaschiA

filosofia d'altro genere per la scuola

S P A C E P R E S S. I N F O

Il Blog libero da condizionamenti politici. Visitatori oltre: 357.200

donnemigranti

"dall’Africa ‘o Mediterraneo st’anema nun se ferma maje.."

non lo faccio più

un luogo dove raccontare di violenza, di relazioni, di paure e d'amore.

I tacchi a spillo

quello che sogno

femminile plurale

"Le persone istupidiscono all'ingrosso, e rinsaviscono al dettaglio" (W. Szymborska)

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Michele (Caliban)

Perfidissimo Me

Abner Rossi Blog Ufficiale

Teatro, Poesia, Spettacoli

ACCENDI LA VITA

Pensieri, parole and every day life

BLOG.ANDREA LIBERATI

"compongo e rappresento storie" | INFORMAZIONI E POST

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: